Amo i Fonzies

Non fritti ma al forno.

Sempre impolverati, se non ti lecchi le dita non vale.

In ogni luogo sei stato:

bicchieri alzati e libagioni allestite su mille tavoli

ristoranti asiatici, indiani, andalusi, marocchini e cubani

spiaggia, mare, edifici d’arte, mostre, musei

isole, canali, città e paesi di costa

amici e tavolate, conoscenti e bicchierate

dolcetti al cocco, paelle e campi di lavanda

aperitivi, birre e vini vari

mille carte di imbarco, biglietti e fritti vari

 

ma tu

sempre coi tuoi occhi

tu

eri già tu

ma con un velo triste di distacco

invisibile agli altri, recondito

i tuoi occhi erano già per me

poi arrivano finalmente i Fonzies

se non ti lecchi le dita

godi solo a metà

 

tu, sempre tu,

eri già tu.

Per me.

 

img_2740

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...