Segnali di vita

In un mondo lontanissimo

dove le ore i giorni e le notti sono sempre felici

 

poco tempo fa, d’autunno,

si spegneva l’estate e il rumore delle foglie secche al vento

prendeva le lacrime dell’addio

 

io parto

seguo il telescopio che mi indica la scia

voglio trovare quei mondi lontanissimi

inseguire i segnali di vita

fuori da questa dimensione consumata dal dolore umano

lontano dalle forze del bene e del male

perchè la mia anima ha bisogno di risollevarsi oltre le ombre

di meditare con veemenza selvaggia.

Schermata 2020-06-21 alle 03.15.37

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...