Dune di Sabbia Canore

A Fuerteventura, nelle dune di Corralejo, nei giorni di vento si può sentire il fruscio della sabbia che si sposta; anche se è solo una brezza leggera, i granelli di sabbia che sfregano tra loro producono un suono dolce, quasi una melodia.

Lo stesso avviene quando si scende giù dalle dune: in un primo momento, la sabbia che scivola sotto i piedi sembra sussurrare, man mano che si scende, il suono si fa sempre più forte, in un crescendo, finché i passi riecheggiano come colpi su un tamburo.

Secondo alcuni questo fenomeno si deve semplicemente all’eco, anche se in realtà il vero motivo è ancora un’incognita.

Alcuni esperti ipotizzano la presenza di antiche energie nel sottosuolo, mentre gli studiosi ritengono che sia il quarzo presente nella sabbia a scatenare il fenomeno.

Per anni gli scienziati hanno condotto studi e giustificano il fenomeno come un effetto di risonanza acustica.

In realtà, non sanno che la sabbia canta.

Schermata 2020-06-22 alle 02.20.23

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...