La realtà non esiste.

Io credo che questa realtà non esista.

Ci diciamo che tutto questo è reale, esiste, è funzionale, è materico, tangibile, essenziale nella sua materia.

Ogni cosa intorno a noi è reale, i nostri pensieri sono reali, il nostro vivere è reale, il nostro pranzo e la nostra cena sono reali, il nostro lavoro, il nostro respirare, parlare, guardare, pensare, fare i bisogni corporali, tutto ciò per noi è assolutamente reale.

Ma quando stacchi dal mondo, ovvero quando dormi, quando sei altrove, in quella che chiamano la dimensione onirica, sei ancora nel reale?

Quando sorridi, quando ami, quando senti il tuo corpo, sei reale?

O è proprio quello il momento del tuo tempo reale? In cui tu sei una stella, quando stai  dormendo e sognando stai veramente costruendo qualcosa, senza chiedere e senza ricevere.

Allora la realtà, come la conosciamo noi tutti, non esiste.

Tutto esiste, ma dentro ogni cosa, da un’altra parte.

Che non è questa qua.

Nulla esiste, nulla è reale, nulla è dentro ogni cosa.

La realtà, non esiste.

img_0713

In ogni ciclo temporale, esistono persone che riescono a squarciare il velo e dare uno sguardo dall’altra parte, o meglio, a ricordare da dove si viene, dove si andrà, perché ognuno di noi è qui, perché ci siamo stati e forse ci ritorneremo, e come funziona ciò che chiamiamo realtà.
Sei letteralmente sceso in questa vita per imparare qualcosa che ancora non sai fare e non importa che tu abbia scelto di scendere o qualcuno ti abbia, per così dire, fatto cadere, il fatto è che ora sei qui e sei costretto ad attraversare una serie di esperienze.

La fisica e la scienza moderna hanno dimostrato che nessuno di noi, in realtà, è davvero qui. Ogni giorno che passa ci si può rendere sempre più conto del fatto che la realtà non esiste, o meglio ognuno di noi percepisce solo una parte di essa, e per giunta in modo totalmente differente da tutti gli altri.

Ognuno ha un suo proprio definibile punto di vista. Ognuno ha la sua mela da esplorare.

Per questo motivo la realtà non esiste, ma ti illudi di esistere, ma solo tu quando dormi sei come fuori dal tempo, e dentro la tua realtà, che non è quella che credi esistere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...