affinchè arda e faccia ardere

In questo momento cominciare a scrivere questo blog non è facile, quando si tratta di cominciare a parlare di quello che hai dentro delle cose che hai vissuto delle prospettive che hai delle aspettative che hai è un momento sempre difficile. Perché riguarda un po’ tutto quello che hai vissuto in passato, tutto quello che ti ha insegnato nel bene o nel male la vita, significa tirare fuori delle cose che non ti piacciono, delle cose che ti sono piaciuto molto, delle cose che ci spaventano, e delle cose che forse devono ancora arrivare, più gra11248912_1345949248764905_680276083_n-1ndi di te. Così provo a cominciare a scrivere questo blog per ritrovare la strada, per tracciare un nuovo sentiero, per guardare le strade percorse per non fare più gli stessi errori per capire dove si va a finire. E questo non sarà affatto facile. Io non saprei nemmeno da che parte cominciare. E’ come se mettessi insieme una serie di errori uno dopo l’altro, una serie di scelte sbagliate, un’infinità sequenza di cose che non mi sono piaciute. Sin dall’inizio, sino da quando sono nato non mi sono mai piaciuto. Non mi è mai piaciuto il mio fisico, non mi è mai piaciuto il mio carattere, non mi è mai piaciuto essere accondiscendente con le persone, non mi è mai piaciuto essere sempre disponibile. Avrei voluto, vorrei cambiare molte cose di me, ci ho provato, mi sono impegnato, ma forse non ho avuto abbastanza forza di volontà per riuscire a farlo. Per questo motivo mi trovo a navigare in mezzo a un mare, un mare sconosciuto o meglio so quello che c’è dietro alle mie spalle ma non so quello che c’è davanti a me. Delle volte le correnti mi fermano, quando non ho voglia di alzarmi dal letto, quando vengo inchiodato alle mie responsabilità e invece delle volte ai mare si fa più grosso, più tempestoso ,ma io ho quasi come se non me ne accorgessi continuo ad andare dritto dritto, verso dove poi non si sa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...